IL PERMESSO DI SOGGIORNO ELETTRONICO - P.S.E.  
 

ITALIA - Il Permesso di Soggiorno Elettronico
 

Le sofisticate tecniche di stampa includono micro-testo e "Rainbow Printing"

La Legge n° 43 del 31 marzo 2005 stabilisce che, a partire dal 1 gennaio 2006, il Permesso di Soggiorno sarà rilasciato esclusivamente in formato Elettronico ed utilizzerà la banda ottica come supporto dati anticontraffazione ed il microchip per l’accesso ai servizi offerti dalla Pubblica Amministrazione, così come stabilito dal D.d.L. 03/08/2004.

Le nuove card P.S.E. e C.S.E. (Carta di Soggiorno Elettronica) impiegano la medesima tecnologia adottata per la C.I.E. e se ne prevede un emissione di oltre 1.500.000 unità/anno.

Con questo documento l’Italia si pone all’avanguardia in Europa per la soluzione scelta e la velocità di implementazione dell’intero programma.
Consentendo il riconoscimento certo del portatore tramite verifica biometrica di due impronte digitali, si pone fine al grande traffico dei documenti cartacei contraffatti.

Come per la C.I.E., con analogo Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 4 Aprile 2006, è stato determinato in € 27,50 l’importo delle spese a carico dei soggetti richiedenti il P.S.E.

La Carta D'Identita Elettronica   GREEN CARD - Stati Uniti dfAmerica


download datasheet, in formato pdf
Specifiche tecniche del supporto
Riferimenti normativi in Italia